Trentino Alto Adige

Tradizione antichissima quella del presepio in Alto Adige: risale addirittura al 1390 l’altare intagliato con il presepio della chiesa di S.Sigismondo a Brunico, in Val Pusteria.

 

L’importanza geografica e commerciale della regione, luogo di incontro tra i mercanti tedeschi e italiani, garantì benessere economico alle popolazioni locali a cui fece da corollario lo sfarzo delle decorazioni e degli arredi delle chiese, e tra questi in primo luogo il Presepio, spesso inserito nelle stesse pale d’altare, come nella Chiesa dei Francescani di Bolzano, ad opera di Hans Klocker (1500).

 

Bisognerà attendere l’inizio del Seicento per trovare il primo esempio di presepio a figure mobili, costituite da manichini lignei snodabili, rivestiti con abiti in stoffa: fu realizzato per l’Abbazia di Novacella dove ancora oggi possiamo ammirarlo.

galleria fotografica

APERTURE

 Mercoledì e sabato: 17,00-19,30

Chiuso: luglio e agosto
Altri giorni e orari su appuntamento

  

Entrata a offerta libera

Via Tor de’ Conti, 31/a  00184 Roma

 

Maggiori informazioni ...

CONDIVIDI CON GLI AMICI

E CLICCA "MI PIACE"
E CLICCA "MI PIACE"

NEWSLETTER