Lluís Carratalà i Vila

(Vila de Gràcia-Barcelona 1895 - Barcelona 1991).

 

A quattordici anni vince un concorso giovanile di scultura e comincia i suoi studi di scultura. Entra nella bottega dello scultore Josep Llimona e successivamente nel grande laboratorio artistico di Claudi Rius.

Le sue figure presepiali sono frutto di un costante studio e di una profonda osservazione della realtà; esse ricreano il mondo rurale catalano dei secoli XVIII e XIX. Ma non disdegnò neppure la produzione di statue in costume storico palestinese. Modellò figure per tutte le scene sull’Infanzia e la Vita di Gesù.

Le sue opere impreziosiscono moltissimi diorami, in Spagna e all’estero. Fu tra i principali collaboratori dell’Associazione Presepistica di Barcellona.

Avviò alla sua stessa arte anche la figlia Monserrat, che continuò la sua produzione dopo la scomparsa del padre.

Ottenne moltissimi riconoscimenti, tra cui, insieme alla figlia, il Premio Un.Foe.Prae. nel 2002, a Montserrat, nel corso dell’Assemblea per il cinquantesimo anniversario di fondazione della Universalis Foederatio Praesepistica.

galleria fotografica

APERTURE

 Mercoledì e sabato: 17,00-19,30

Chiuso: luglio e agosto
Altri giorni e orari su appuntamento

  

Entrata a offerta libera

Via Tor de’ Conti, 31/a  00184 Roma

 

Maggiori informazioni ...

CONDIVIDI CON GLI AMICI

E CLICCA "MI PIACE"
E CLICCA "MI PIACE"

NEWSLETTER