Carbonel

Agli inizi dell’Ottocento infatti nasce il santon, statuina in argilla cotta nel forno o lasciata essiccare all’aria, ricavata da uno stampo e quindi economica e accessibile a tutte le borse: compare per la prima volta alla Fiera di Natale del 1803, a Marsiglia, e segna l’inizio della diffusione del Presepio anche nelle famiglie più umili.

Sin dal suo apparire, il santon si caratterizzò per l’espressività vivace e un po’ naïf, accentuata dalla brillantezza della colorazione: accanto alle figure fondamentali del presepio, divenne tradizione inserire i notabili del paese, come il sindaco e il curato, nonché dare agli altri personaggi i volti noti di attori, scrittori ed eroi popolari.

 

Tra i più noti “santonniers” in terracotta è sicuramente da annoverare Marcel Carbonel, che iniziò la sua attività nel 1935 e la cui bottega di Marsiglia è tuttora attiva. 

galleria fotografica

APERTURE

 Mercoledì e sabato: 17,00-19,30

Chiuso: luglio e agosto
Altri giorni e orari su appuntamento

  

Entrata a offerta libera

Via Tor de’ Conti, 31/a  00184 Roma

 

Maggiori informazioni ...

CONDIVIDI CON GLI AMICI

E CLICCA "MI PIACE"
E CLICCA "MI PIACE"

NEWSLETTER